martedì 3 febbraio 2015


Ricetta Lisciva
1) Cenere di sola legna "cercate di non bruciare mozziconi di sigarette o altre schifezze.
2) Ad ogni bicchiere o tazza di cenere ne corrisponderanno 5 di acqua.
3) Mettere la pentola sul fuoco e fate bollire la pozione per almeno 2 ore
4) Quando si sarà raffreddata, la cenere rimarrà sul fondo a questo punto non rimane che
5) filtrare con un panno bianco di cotone o di lino pulito
6) il liquido sarà abbastanza limpido con una consistenza lievemente viscida.
Si può utilizzare per lavare i pavimenti, come detersivo nella lavatrice nello spruzzino per lavare i fornelli, il bagno ed è ottimo per lavare le bottiglie incrostate di vino (ovviamente un tappino di liscivia e un bicchiere di acqua calda).
La pasta rimasta sul fondo della pentola è un ottimo detergente per la stufa, consiglio di lavarla appena prima di accenderla inumidire una spugna, prendere un po di pasta e sfregare bene, riaccendere la stufa e quando è tiepida sciacquare con un panno, in questo modo l'acqua evaporerà subito senza arrugginire.

Stiamo facendo anche esperimenti con macchie di vino su tovaglie.... vedremo...

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina